telefono0882 45.19.44

emailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il promontorio del Gargano, geograficamente separato dagli Appennini e proteso verso l'Europa orientale, rappresenta un luogo di biodiversità per quanto riguarda la presenza di orchidee. Ad oggi ne sono state censite circa 85 specie differenti appartenenti a 17 generi.


Le orchidee del Gargano, che in questo perfetto habitat nascono spontanee, rappresentano ben il 70% della varietà di orchidee di tutta Europa.

Non di rado capita di trovare altre specie, ritenute magari fino a quel momento prerogativa della Sardegna o della Corsica, a dimostrazione che il Gargano non ha ancora finito di sorprendere e di raccontare tutto quello che ha da dire.
I botanici tedeschi Robert P. Wagensommer, TobiasFröhliche MercanFröhlich, il primo dei quali garganico di adozione ed esperto di flora pugliese, recentemente hanno rinvenuto, in agro di San Giovanni Rotondo, una stazione di crescita di una nuova specie botanica, la Cerinthe retorta Sibth. & Sm, finora nota solo in Albania, Grecia, Macedonia, Turchia.

 

Scroll to top